zukkastore.it
Home Page Contattaci
Home Chi siamo Cosa offriamo Contatto Privacy policy

Sei in: Chi siamo

Altri contenuti
Formazione
Approfondimenti
Tirocinio e stage
Argomenti
Perchè gli animatori
Professionisti del tempo libero
Dove operano gli animatori
Animazione e spettacolo
Animazione turistica
Animazione teatrale
Animazione e musica
Animazione socio-culturale
Animazione negli ospedali
Impegno sociale
La nazionale calcio animatori
Telethon
Rassegna stampa

In quest’area sono riportate le pagine di alcuni degli articoli comparsi sulla stampa italiana che hanno parlato delle attività dell’A.N.A.

AIRONE
Intervista al Presidente Roberto Dionisi
ADN Kronos
Ana, staff animatori al completo nonostante la crisi
ADN Kronos
Il Presidente dell'ANA Roberto Dionisi intervistato su crisi Egitto.
Fox Uomo
Professione divertimento
La Repubblica
L'altra scuola

Elenco completo...

Chi siamo

L'Associazione Nazionale Animatori è un'associazione di categoria con lo scopo di coordinare, far riconoscere e promuovere la professione e il settore dell'animazione.

Costituita di fatto per iniziativa e accordo di nuclei associati già operativi nel mondo dell'animazione fin dagli anni '70 e registrata poi con atto pubblico nazionale il 24.03.1987, ha sede a Roma, ma ad essa sono state affiancate sedi regionali.
L'Associazione è apolitica, apartitica e non ha scopi di lucro e non riceve alcun finanziamento, ma si autofinanzia mediante le quote associative e le attività che promuove e le sue finalità statutarie sono: "...lo sviluppo e la promozione delle attività di animazione, nonché informazione, cultura, sport e tempo libero..." ed inoltre: "...il miglioramento delle condizioni lavorative e la tutela degli interessi professionali e morali degli animatori. Curarne la formazione professionale e l'ottimale inserimento nel mondo del lavoro... La gestione e l'organizzazione di corsi di formazione."
L'idea costitutiva è nata cioè dall'affermarsi progressivo, nel panorama lavorativo italiano, di una nuova figura professionale, l'animatore appunto, in seguito ad una sempre più crescente domanda nei settori sia culturali che sociali, dello spettacolo o del turismo, di questa nuova figura di operatore.

Lo scopo e l'obiettivo primario che l'Associazione si è data è quindi quello di coordinare, far riconoscere e promuovere questa professionalità, convinti che sia ormai tempo che la professione di animatore - il termine stesso di "animazione" usato ormai sempre più ricorrentemente a definire quello spazio, altrimenti indefinito, che attiene alla organizzazione, programmazione e conduzione di attività di cultura, spettacolo, tempo libero e svago (o quelle ancor meglio conosciute nel settore turistico) - acquisti una sua ben definita dimensione e caratteristiche di riconosciuta professionalità.

Di conseguenza l'Associazione si adopera nel promuovere una maggiore consapevolezza, nonché il relativo miglioramento delle condizioni formative e lavorative della categoria, nei differenti settori dell'animazione turistica, sociale e culturale, con azioni tese alla migliore conoscenza delle sue specificità e programmi di formazione didattica e professionale e di inserimento al lavoro. Da ciò ne deriva il riconoscimento da parte della UE (dir. 89/48 e 92/51) quale organo competente alla certificazione e regolamentazione della categoria.
Dal 1994 l'Associazione Nazionale Animatori è riconosciuta dal C.N.E.L. - Consiglio Nazionale dell'Economia e del Lavoro come Associazione di rappresentanza della categoria.
Dal 1999 è iscritta nel REGISTRO REGIONALE DELLE ASSOCIAZIONI.
(L.R. 01/09/1999) nei cui organi il Presidente dell'ANA, dott. Roberto Dionisi, è stato eletto nel 2006 alla Presidenza, poi rinnovato nel 2008 e tuttora in carica.

E' parte della FEDERAZIONE ITALIANA ORGANISMI E RETI EDUCATIVE (al cui interno il Presidente dell'A.N.A. ricopre attualmente la carica di consigliere nazionale) e si riconosce, di conseguenza, nel FORUM PERMANENTE DEL TERZO SETTORE.

E' inoltre parte della SOCIETA ITALIANA DI SCIENZE DEL TURISMO che riunisce i maggiori esperti del Turismo Italiano nell'ambito dell'Università La Sapienza di Roma;

del COLAP (Coordinamento Libere Associazioni Professionali), organismo di coordinamento delle Associazioni Professionali di Categoria.

Fin dalla sua costituzione, l'Associazione cura regolarmente l'organizzazione di corsi e stages di formazione professionale per animatori, in tutti i suoi differenti settori, col riconoscimento e per conto di:

  • UNIONE EUROPEA
  • FONDO SOCIALE EUROPEO
  • REGIONI
  • MINISTERO DEL LAVORO
  • MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI
  • ISTITUTI STATALI PER IL TURISMO
  • ISTITUTI STATALI PER I SERVIZI SOCIALI
  • ASSESSORATI ALLA CULTURA
  • ASSOCIAZIONI ALBERGATORI
    oppure in partenariato con omologhe Organizzazioni o Istituti Superiori dei paesi europei, nonché Organizzazioni Sindacali e Camere del Lavoro.

Conseguentemente a queste finalità formative, onde creare opportunità occupazionali, ed in linea con le finalità istituzionali di promozione e diffusione di questa nuova professionalità, l'Associazione cura inoltre l'inserimento lavorativo dei propri associati annoverando una lunga lista di committenti qualificati quali: Istituzioni, Comuni e Regioni, primarie catene alberghiere, Tour operators ed organizzazioni turistiche, aziende ed Enti locali.

Hanno parlato dell'attività dell'Associazione tutti i maggiori quotidiani e periodici italiani, quotidiani stranieri, la stampa specializzata e di settore.
La RAI con i programmi televisivi di RAI 1, RAI 2 e RAI 3 ed i programmi radiofonici di Radio 1 e 2; numerose reti private televisive e radiofoniche.


Associazione Nazionale Animatori - via della Minerva 7, 00186 Roma - infoline 06.6781647 - ana@associazionenazionaleanimatori.it
Realizzato da Artware Media